Regione Veneto

Operativa di Comunitą



Nel Comune è presente il Servizio di Operativa di Comunità concernente i servizi socio–educativi rivolti a minori, genitori, famiglie, adulti, insegnanti, allenatori sportivi, volontari ed agenzie educative.
Il servizio Operativa di Comunità nasce nel 2003 sulla scorta delle esperienze pluriennali nel territorio della già Azienda Ulss 7, dal 2017 Azienda Ulss 2 Marca Trevigiana – Distretto Pieve di Soligo relative alle politiche giovanili comunali e agli interventi sperimentati con la L.285/97, in merito alla promozione dei diritti ed opportunità a favore dei minori.

Il Servizio Operativa di Comunità nel Comune di Codognè attua interventi di tipo educativo attraverso il proprio operatore (educatore professionale) presente sul territorio, in stretta collaborazione con il locale Istituto Comprensivo.


Gli obiettivi del Servizio di Operativa di Comunità sono:
  • il potenziamento e mantenimento del lavoro di rete tra soggetti pubblici e del privato sociale a responsabilità educativa, valorizzando e riconoscendo le risorse del territorio;
  • il sostegno e lo sviluppo del ruolo e delle competenze degli adulti- educatori;
  • il favorire forme strutturate di collaborazione ed integrazione tra scuola e territorio;
  • la promozione di opportunità di partecipazione giovanile alla vita della comunità;
  • il sostegno dei diritti sociali ed opportunità socio-aggregative ed educative a favore dei preadolescenti ed adolescenti nel tempo libero;
  • lo sviluppo dei progetti di sostegno ai minori in situazione di disagio e alle loro famiglie in collaborazione con i servizi sociali e socio-sanitari;
  • lo sviluppo di una cultura della solidarietà e della genitorialità sociale con particolare attenzione al soggetto famiglia, favorendo l’incontro tra le famiglie, coppie e bambini che presentano condizioni, problemi e bisogni comuni.


Attività previste dal Servizio di Operativa di Comunità in collaborazione con l'Istituto Comprensivo di Codognè

Nel corso dell’anno scolastico vengono attivati dei percorsi di promozione del benessere in classe rivolti alla scuola primaria e secondaria di primo grado. Sono dei laboratori educativo formativi svolti in classe costituiti da tre o più incontri su tematiche condivise con la scuola (es: dinamiche di classe, tecnologie, affettività e sessualità, educazione al rispetto, bullismo, rischio e scelta);

È attivo presso la scuola lo Sportello di ascolto rivolto prevalentemente agli alunni della scuola primaria (classi V) e secondaria di primo grado (classi prime, seconde, terze). Spazio al quale i ragazzi possono accedere su prenotazione per confrontarsi con una figura esperta, su problematiche legate alla scuola, amicizie, famiglia, sport, ecc.

Nel corso dell’anno scolastico viene attivato un progetto di cittadinanza attiva che prevede l’elezione del Consiglio Comunale dei Ragazzi denominato C.C.R., istituito dall’Amministrazione Comunale di Codognè allo scopo di far conoscere e crescere nelle giovani generazioni la partecipazione alla vita democratica e alla cittadinanza attiva del proprio territorio. Il percorso coinvolge un gruppo di ragazzi che si avvicinano a sperimentare il concetto di rappresentanza e democrazia attraverso un’esperienza di gruppo volta a migliorare il modo in cui si vive in classe, a scuola, nel territorio. Esso consiste nella costituzione di un Consiglio Comunale formato dagli alunni della scuola secondaria di primo grado che, supportato da insegnanti e operatori (oltre che indirettamente da genitori e amministratori), predispone, discute e promuove proposte e progetti su diversi temi rivolti ai cittadini.

Di particolare rilevanza è inoltre il Servizio di sostegno sociale e scolastico rivolto ai minori frequentanti la scuola primaria e secondaria di primo grado bisognosi di un’azione educativa e di supporto scolastico. Si fonda sul lavoro di squadra tra Dirigente scolastico, servizi sociali, operatori e volontari.
torna all'inizio del contenuto