Regione Veneto

Festa della Mela Cotogna



Questa festa, che si svolge da anni, la seconda domenica di ottobre, è nata con lo scopo di sensibilizzare le persone sui temi legati all'ambiente e alla sua salvaguardia, coinvolgendo i gruppi impegnati nel volontariato, che hanno la possibilità di farsi conoscere ad un pubblico più ampio.
In un secondo momento si è aggiunta la Festa della mela cotogna: da questo frutto  deriva il nome del Capoluogo comunale: Codognè.

Dal 2009 è diventata anche un evento di promozione del territorio, delle nostre produzioni tipiche (in primis la mela cotogna), dell’artigianato locale e dell’associazionismo. Il successo delle recenti edizioni della Festa è stato reso possibile grazie alla sinergia instaurata con le nostre associazioni comunali e con le realtà economiche del paese, in particolare con i ristoratori, gli artigiani gastronomici e coloro che si occupano di ristorazione in senso lato e gli imprenditori agricoli.

Nel corso dell'intera giornata Via Roma e Piazza Europa ospitano le bancarelle degli espositori di prodotti locali, biologici e di manufatti dell' artigianato artistico nonché gli stands allestiti dalle associazioni di volontariato, dello sport e dalle scuole. Ma diventano anche teatro, insieme al Parco della Mutera, di diversi spettacoli e intrattenimenti per grandi e piccoli: artisti di strada, rappresentazioni teatrali, concerti, i cavalli, corse di mountain bike ecc. .
Inoltre sono presenti strumenti e mezzi d'epoca che erano in uso nel passato.

Complementari alla Festa della Mela Cotogna, vengono organizzate anche le iniziative denominate:
- RISTORANDO
- FIERA VENETA DELLE PICCOLE PRODUZIONI LOCALI (PPL)

Entrambe si svolgono in ottobre.

torna all'inizio del contenuto